Research

MatterPattern è una ricerca che applica la progettazione parametrica alla fabbricazione digitale.
La superficie della materia si fa pattern: tramite l’utilizzo di tecnologie innovative, come un editor grafico di algoritmi e macchine a controllo numerico (CNC), si sperimenta la funzione espressiva dei materiali, riconfigurando lo spazio intorno.

Aria e luce attraversano la materia, la quale perde la pro- pria consistenza per trovare una nuova identità, sia essa architettonica o meno.
ll pattern geometrico diventa motivo decorativo e funzionale (ombreggiamento, pareti divisorie, pavimenti, abiti), ne sono un esempio le architetture islamiche ed orientali; il software permette di dare dinamica e movimento al pattern, mentre le CNC manipolano la materia, a seconda della specifica esigenza.

Questa ricerca è un progetto aperto, in continua evoluzio- ne, si plasma con la sperimentazione sul rapporto tra materia e forma. In questa fase di sperimentazione si sta verificando il rapporto tra l’oggetto e i materiali attraverso l’utilizzo di diverse macchine CNC, grazie alla collaborazione con alcune imprese del territorio: dal taglio laser sul legno a quello tessile per i pellami, a frese di differenti dimensioni per lavorare legni multistrato e plastiche. L’intento è di non voler delineare i propri confini ma di voler trovare nuove forme espressive con le quali interagire per confrontarsi.